CALCIO CHE PASSIONE!

Wednesday, July 26, 2006

Forza Milan!

FORZA RAGAZZI!Siamo in A, possiamo giocare la Champions!
Sono contentissima, il mio cuore rossonero è esploso di felicità alla lettura della sentenza di secondo grado! Io credo in voi e so che non mi deluderete, ma ho solo una cosa da aggiungere: voglio vedere in campo solo gente motivata e che senta prima la maglia dei soldi che incassano, insomma gente come Maldini e Gattuso. Chi pensava di non voler restare con noi in B o in una posizione difficile se ne può andare anche subito, forse è meglio: meno ipocrisia e più cuore!
FORZA MILAN!

IL SECONDO GRADO FA RESPIRARE!

Poco più di 24 ore fa è steta letta la sentenza del processo d'appello a "piedi puliti".
Le pene assegnate dal primo grado di giudizio sono state riviste e rese più giuste e vicine alla realtà dei fatti, almeno per quello che riguarda le penalizzazioni alle società: Juventus in B -17, Lazio in A -11, Fiorentina in A -19 e Milan in A -8 con diritto a partecipare ai preliminari di Champions League.
Direi un ottimo risultato per tutte le squadre implicate, anche se i singoli dirigenti puniti non sono contenti delle sentenze personali e hanno già presentato ricorso al TAR o comunque stanno per farlo.
Le polemiche infatti non si sono fatte attendere e tra un Cobolli Gigli (presidente Juve) infuriato e un Della Valle (presidente Fiorentina) agguerrito è stato lanciato il grido unanime di condanna nei confronti di Carraro, che dall'inibizione di 4 anni è passato ad una semplice ammenda: SCANDALOSO!
Direi che tutti possono tirare un bel respiro di sollievo e preparersi seriamente al prossimo campionato.
Buona fortuna!

Zidane ha Fifa

Eh sì, scusate il gioco di parole, ma è proprio così: il caro Zidane ha proprio la Fifa dalla sua parte!
La squalifica che gli è stata data per la sua ormai celeberrima testata a Materazzi è scandalosa, solo tre giornate, ma ancora più scandalosa è quella data al nostro giocatore per la provocazione: 2 giornate!
Ma un vero campione e, prima ancora, una persona di buon senso non dovrebbe far finta di non sentire certe provocazioni? Non dovrebbe forse evitare di scendere così in basso? Per tutte le persone ragionevoli la risposta è sì, quindi per tutto quello che è irragionevole facciamo rispondere alla Fifa, dato che trova pane per i suoi denti!
Dico solo che De Rossi si è preso 4 giornate per un fallo grave, ma di gioco e il signor Zidane, se così si può chiamare, se la cava con tre giornate e il pallone d'oro del mondiale, niente male per uno che risolve le sue scaramucce a testate!

Saturday, July 15, 2006

STANGATA CALCIOPOLI

Ieri sera, poco prima delle 21:00 sono state lette le sentenze del maxiprocesso a calciopoli: pene durissime hanno colpito le squadre implicate.
Juventus, Fiorentina e Lazio in B con rispettivamente 30, 12 e 7 punti di penalità, Milan in A, ma con 15 punti di penalità e niente coppe.
Per quanto rigurda gli arbitri De Santis è stato sospeso per quattro anni e mezzo, Dondarini per tre e mezzo, un anno a Puglisi e tre mesi a Paparesta.
A Moggi e Giraudo è toccata un proposta di radiazione accompagnata da cinque anni di inibizione, mentre a Galliani è stato dato un anno di inbizione.
In più sono state ripartite ampie multe ai club che però non si arrendono e hanno già annunciato di voler fare ricorso. Anche i tifosi delle squadre implicate sono in subbuglio e non si arrendono davanti a queste sentenze giudicate per lo più ingiuste.
Da milanista strainnamorata quale sono ritengo che la pena inflitta alla mia squadra del cuore sia decisamente pesante, data la scarsa implicazione della società, e comunque ritengo un po'esagerate tutte le pene inflitte ai club, ma non quelle a Moggi, Giraudo e agli arbitri.
Tutti sapevano e vedavano benissimo quello che succedeva durante il campionato, gli "errori"arbitrali e le scarne dichiarazioni di quei due, che di pulito hanno sempre avuto ben poco. Lo scandalo era già esploso anni fa dopo quella famigertata Inter-Juventus con favori più che palesi per i bianconeri, ma tutto fu fatto tacere, chissà per proteggere quali interessi.
Ma la cosa che mi fa veramente venire il voltastomaco è sentire oggi ritrattare, senza alcun ritegno, dichirando l'esegerazione delle sentenze, persone che fino ad un mese fa chiedevano le pene più severe possibili, tifosi comuni compresi.
Per le società è troppo, la Lazio addirittura rischia il fallimento, ma il calcio deve rinascere più bello e forte di prima e con la vittoria ai mondiali abbiamo iniziato nel modo migliore!

La Nazionale ha un nuovo ct

Roberto Donadoni è il nuovo allenatore azzurro, lo ha annunciato il commissario straordinario della FIGC Guido Rossi.
Martedì prossimo, 18 luglio, sarà presentato ufficialmente.
Forza Roberto, sei stato un grande giocatore e sei un ottimo allenatore, portaci in alto e facci sognare ancora come facevi nel grande Milan, magari regalandoci l'europeo.
Buona fortuna per questa tua nuova avventura.

Wednesday, July 12, 2006

Zidane: il perchè del mio gesto

Ecco la testata di Zidane a Materazzi.


Che Materazzi non sia un santo si sa, ma quali giustificazioni ci possono essere per un gesto del genere?
Oggi Zidane ha provato a spiegarle all'emittente francese Canal+, affermando di essere stato provocato dall'azzurro con insulti ripetuti verso la madre e la sorella e spiegando che avrebbe preferito un pugno piuttosto che sentire quelle offese.
A mio parere avrebbe preferito quel pugno perchè sarebbe uscito Materazzi al suo posto e la Francia avrebbe potuto avere un'occasione in più. Sicuramente la provocazione ci sarà stata, ma, dato che era così grave, perchè non specificarla meglio?
Mi spiace, Zidane ha finito la sua carriera in modo ignobile ed ora non sta sicuramente migliorando le cose o rimediando allo show offerto domenica a Berlino. Si mostra proprio per quello che è in realtà: solo un ottimo giocatore, non un Campione!
Perchè i veri Campioni sono tutt'altro!

Chi volesse vedere il video dell'intervista di Zidane a Canal+ visiti i siti Corriere.it e Repubblica.it

Lippi se ne va...

"A conclusione di una straordinaria esperienza professionale ed umana, vissuta alla guida di un eccezionale gruppo di calciatori e con la collaborazione di uno staff di prima qualità, ritengo esaurito il mio ruolo alla guida della Nazionale italiana". Così, da grande vincitore, Marcello Lippi saluta i suoi ragazzi e tutti noi.
Proprio per questo suo modo di essere, sempre chiaro e giusto, non è mai stato molto simpatico (in certi casi nemmeno a me), ma è un grande uomo e un grande sporivo. Lui è stato capace di farci arrivare fino in cielo, di vincere la Coppa per eccellenza, portando a termine un'avventura davvero strepitosa come solo lui poteva fare.
Alla fine però è giusto, ci sta, lo capisco. Questo è sicuramente il momento migliore in cui lasciare: Lippi se ne va a testa alta, da vincitore, dato che non avrebbe potuto vincere nulla di più bello e importante, ormai è definitivamente nella storia sportiva mondiale.
Un saluto: grazie Mister, ci mancherà non vederti più con la maglia da ct.

Tuesday, July 11, 2006

9 LUGLIO 2006: CAMPIONI DEL MONDO !!!

Eh sì, è tutto vero!
Concedetemi un appunto sulla pagina più gloriosa della storia calcistica italiana, tanto tutti voi eravate sicuramente in giro a festeggiarte come me l'altra notte!
GRAZIE RAGAZZI!!! Mi, e ci, avete regalato il sogno di una vita: vedervi alzare quella splendida coppa dorata!
Il mio cuore brillava e brilla insieme ai vostri, le mie lacrime di gioia erano identiche alle vostre e a quelle di tutti gli Italiani.
GRAZIE per aver ridonato gloria, passione e orgoglio alla nostra nazione e questo sport meraviglioso che è il calcio!
GRAZIE per il vostro impegno e la vostra umiltà!
GRAZIE per la vostra grinta e lucidità (ogni riferimento a Rino Gattuso è puramente casuale n.d.r.)!
GRAZIE per quello che siete, per i valori che trasmettete e per quei momenti fantastici, ma soprattutto GRAZIE PER AVERE VINTO!
Le vostre stelle brillano nei nostri cuori come quella meravigliosa coppa brilla tra le vostre mani: dal tetto del mondo noi ormai vediamo tutto azzurro come il cielo che ci avete fatto letteralmente toccare con tutte le dita di entrembe le mani.
Vi dedico una canzone, anzi la vostra canzone: come cantava l'idolo dei Queen Freddy Marcury, vi grado a squarciagola WE ARE THE CHAMPIONS OF THE WORLD!!
...e tutto grazie a voi.


Ciao a tutti!

Benvenuti sul mio nuovo blog!
Vorrei dedicare questo mio spazio personale al calcio, per condividere idee e scambiare opinioni con tutti gli appassionati di questo meraviglioso sport!
Aspetto commenti, idee e notizie in merito a tutto quello che vi passa per la mente in ambito calcistico.
A presto e buon divertimento!